• Luna Healing

Chirone retrogrado in Ariete

Transito: 12 Luglio - 16 Dicembre 2020

Chirone, il guaritore ferito, nasce dall’unione tra Saturno e la ninfa Filira. Questo centauro è famoso per essere stato un grande guaritore, maestro, astronomo, musicista e combattente; tra i suoi allievi più importanti ci furono anche Achille ed Eracle. La leggenda vuole che proprio quest’ultimo ferirà involontariamente il suo maestro con una freccia avvelenata col sangue di Idra e ironia vorrà che Chirone, famoso guaritore, non riuscì a guarire se stesso da quella dolorosa ferita. I dolori erano così intensi da fargli desiderare la morte, se non fosse che essendo figlio di una divinità, era di fatto immortale. Alla fine Zeus deciderà di aiutarlo a porre fine alle sue sofferenze, concedendogli di morire e regalandogli un posto nel firmamento trasformandolo nella costellazione del Centauro.

Ecco cosa rappresenta Chirone nel suo significato più profondo: la nostra ferita interiore e il nostro maestro interiore. Proprio la leggenda ci aiuta a comprende il concetto secondo il quale nella vita di ognuno di noi c'è quel qualcosa che siamo bravissimi a curare negli altri ma non abbastanza in noi stessi; quel dolore intrinseco che non riusciamo ad estirpare e per dimenticarcene preferiamo dedicarci agli altri invece che a noi stessi.

Astrologicamente parlando questo piccolo asteroide ha un’orbita estremamente eccentrica, può trascorrere anche otto anni nei segni dell’Ariete e dei Pesci, e solamente due in quelli restanti. Come per qualsiasi altro pianeta o punto del cielo, quando attraversa le costellazioni dello zodiaco ne acquisisce le caratteristiche e assume la particolare sfumatura tipica di quel segno. Al momento Chirone si trova in Ariete, qual’è la parole chiave di questo segno? Questa parola è individualità. Mentre Chirone attraversa questo segno di fuoco l’attenzione si sposta sul binomio energetico io/noi, tutto ciò che ha a che fare con la necessità di trovare un equilibrio tra noi stessi e l’altro verrà messo sotto i riflettori. La retrogradazione di Chirone spinge questo bisogno di ricercare l'equilibrio ancora più nel profondo, potremmo arrivare allo stremo, sentirci come se facessimo di tutto per gli altri ma senza mai ricevere lo stesso impegno in cambio.


Questo contrasto potrebbe farsi sentire in maniera ancora più evidente nella relazione a due, l’energia di Chirone in Ariete potrebbe mettere a dura prova le relazioni basate sulla co-dipendenza. Questo transito sarà molto importante ed intenso e potrebbe metterci di fronte a demoni che non sapevamo di avere. Cerchiamo di sfruttare i prossimi mesi di transito nell’indipendente segno dell'Ariete per ricordarci che prima di tutto la nostra forza deve basarsi su un sano e solido senso del sé, impariamo a lavorare sui nostri bisogni, e a riconoscerli. 

Curiamo le nostre ferite personali, senza aspettarci che qualcun altro lo faccia per noi e sopratutto ricordandoci che quel bisogno di volere a tutti i costi prendersi cura di qualcun altro non è sempre salutare, soprattutto se lo facciamo per dimenticare il lavoro che c’è da fare su noi stessi.


#chirone#transiti#astrologia



40 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Le parti arabe